CAGLIARI-JUVENTUS: PROBABILI FORMAZIONI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La Juventus arriva a Cagliari: ecco le probabili formazioni

CAGLIARI (4-1-4-1): Rafael, Isla, Bruno Alves, Capuano e Murru; Tachtsidis, Padoin, Di Gennaro, Dessena e Barella; Sau. All. Rastelli

Per il Cagliari ancora in dubbio la presenza di Borriello in campo o in panchina. La prima punta tutto sommato sta recuperando l’affaticamento rimediato domenica scorsa contro l’Atalanta in cui ha giocato un’ottima partita. Grandi assenti anche Ceppitelli, squalificato dopo il giallo rimediato la scorsa settimana (era diffidato) e Joao Pedro, che deve terminare di scontare la squalifica questa settimana. Rafael viene confermato tra i pali ma il secondo resta Gabriel. La variante del modulo sarà il 4-4-2 in caso di necessità per il Cagliari di Rastelli che dovrà giocare coperta in difesa contro la Juventus che sfrutta ogni spazio libero.

JUVENTUS (4-2-3-1): con Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

Per la Juventus solita formazione per una gara fuori casa, immancabile Buffon in porta anche al Sant’Elia. questa volta Allegri mira ad un attacco ad una punta in cui Higuain potrebbe avere la meglio su Dybala. Anche la squadra di Allegri però gioca con un modulo al 60% difensivo che mira tutto sulla difesa. Lacsiare scoperto un po’ il centrocampo e la trequarti composta da tre giocatori.

Arbitra Calvarese, che esordì proprio al Sant’Elia

Per il match è stato designato Gian Paolo Calvarese della sezione AIA di Teramo. Il suo esordio avvenne proprio al Sant’Elia, e portò bene ai rossoblù che ottennero una vittoria per 2-1 sull’Inter. In tutto, Calvarese ha diretto otto volte il Cagliari, e il bilancio è di 3 vittore, 2 pareggi e 3 sconfitte.

La Juventus ha un bilancio assai positivo con Calvarese, avendo vinto quattro dei cinque confronti diretti dall’arbitro. L’unica eccezione, però, è rappresentata proprio dalla sfida contro il Cagliari nel campionato 2013-2014. La partita finì in pareggio, con Vucinic che rispose alla rete di Ibarbo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi