Giocomix e Yuriko Tiger: missione compiuta!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Un Giocomix da record, una grande Yuriko Tiger

Oltre 7000 biglietti venduti, e una Yuriko Tiger che ha conquistato tutti: è questo il primo bilancio del Giocomix 2016, evento che si è svolto nelle giornate di venerdì, sabato e domenica al Lazzaretto di Sant’Elia. Gli sforzi dell’Associazione Mondi Sospesi sono stati ampiamente ripagati: stand sempre pieni, tornei di alto livello, due gare cosplay spettacolari e un pubblico molto partecipe hanno decretato il trionfo di questa ottava edizione, e già si comincia a pensare alla prossima, che dovrebbe svolgersi nel mese di novembre.

Il venerdì è stato all’insegna dello Shibuya Maid Cafè , che ha intrattenuto il pubblico con canzoni, balletti, giochi e chi più ne ha, più ne metta. Già dal primo giorno erano presenti gli hobbisti, i disegnatori, e le aree per giochi e videogiochi; in particolare, è stata potenziata quella dedicata al retrogaming, tra Street Fighter 2 Turbo e la console Neo Geo, con la quale si poteva passare da Metal Slug ai classici picchiaduro come King Of Fighters e Fatal Fury, o addirittura farsi una partita a Super Sidekicks, un gioco di calcio mooolto arcade.

Tantissimi cosplay nelle giornate di sabato e domenica

I cosplayer hanno rubato la scena nelle giornate di sabato e domenica, gareggiando per aggiudicarsi i ricchissimi premi in palio, tra cui ben quattro biglietti per il Romics, o semplicemente passeggiando e concedendo foto ai “fan”. Si è visto veramente di tutto, dalla sexy Harley Quinn di Suicide Squad alle principesse Disney, da Final Fantasy VIII e IX ai giochi di ultimissima generazione, passando per il divertentissimo Tafazzi, che ha ricevuto grandissime ovazioni, dimostrando di aver superato degnamente la prova del tempo:

A presentare il contest ci ha pensato Yuriko Tiger, particolarmente in forma e incredibilmente disponibile con tutti. Yuriko non si è fermata un attimo, concedendo foto, autografi e abbracci a volontà. Un raro esempio di umiltà e gentilezza spontanee…

Per quanto riguarda gli artisti, c’è chi è rimasto particolarmente colpito da Sakko , giovane illustratrice, disegnatrice e designer di Quartu Sant’Elena, decisamente promettente.

Non potevano mancare i ragazzi del JP Project Sardegna (prossimo appuntamento: San Marino!) e quelli della Oddity Box , che andranno in scena il 31 maggio al Teatro delle Saline di Cagliari. La domenica è iniziata con un Ezio Auditore che si aggirava tra la folla armato di cattive intenzioni…

per poi continuare con una miriade di personaggi, da icone del passato Luke Skywalker e l’accoppiata Dottor Gero-Great Saiyaman di Dragon Ball a eroine del presente, come Lapis Lazuli del recentissimo Steven Universe. Impossibile, poi, non rimanere a bocca aperta davanti ai gruppi di Mass Effect e Madoka Magica, che sono stati giustamente premiati.

Yuriko Tiger ha presentato anche la gara della domenica, e ha anche concesso una breve intervista a Radio Iscutta Web:

Tra i lavoratori instancabili c’è anche il bravissimo Nicolò Delpiano , autore di tavole, ritratti e caricature:

Come dimenticare, infine, la mostra dedicata a “L’uomo tigre” e a “Rocky Joe”, grazie a cui gli appassionati di vecchia data hanno potuto avere il loro “momento nostalgia”?

Con l’ottava edizione, il Giocomix si è definitivamente consolidato come un appuntamento imperdibile per gli appassionati di cosplay, fumetti, giochi, ecc. ma la volontà di Mondi Sospesi è quella di crescere ancora, coinvolgendo ospiti sempre più illustri e raggiungendo il maggior numero di persone possibili. Comincia quindi il conto alla rovescia per la nona edizione…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

"A doppia superbia, doppia caduta"

alessandro-bogazzi has 95 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi