CUS E VIRTUS: L’UNIONE FA LA FORZA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cus e Virtus: annunciato il gemellaggio tra le due squadre.

Bellissimo gesto da parte del CUS Cagliari e della Virtus Cagliari, entrambe in lotta per la salvezza, rispettivamente in serie A1 e A2. E’ stato annunciato il gemellaggio delle tifoserie, e non solo: in occasione del match di sabato tra la Virtus e Basket Club Bolzano, che si terrà alle 15 al Pala Restivo, saranno presenti sugli spalti la prima squadra del CUS, le formazioni giovanili e la sua dirigenza. Il favore verrà poi ricambiato il giorno dopo, quando saranno squadra e dirigenza della Virtus ad assistere alla partita che vedrà il CUS opposto a Sesto San Giovanni. Un’iniziativa che merita di essere applaudita, nella speranza che non resti un caso isolato, ma che altre squadre, anche in sport differenti, segua il loro esempio. Spesso, infatti, prevale l’ostilità tra “cugini”, un odio che danneggia entrambe le parti anziché rafforzarle, poiché spesso si va oltre la sana rivalità sportiva.

Insomma, CUS e Virtus hanno capito che l’unione fa la forza, e chissà che, oltre alle rispettive tifoserie, questo loro gesto non desti l’attenzione anche di qualche “occasionale”, che, colpito dalla bellezza del gesto, magari non decida di trascorrere un bel weekend all’insegna dello sport. Anche noi di Radio Iscutta Web faremo il possibile per seguire entrambe le squadre e aggiornarvi il prima possibile sulle loro imprese. Sarà il nostro modo per premiare il gran bel gesto di due società che non hanno dimenticato i sani valori dello sport.

Forza Virtus, Forza CUS!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

"A doppia superbia, doppia caduta"

alessandro-bogazzi has 95 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi