IL CUS VINCE ED E’ A UN PASSO DALLA SALVEZZA!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il CUS vince e convince

Il CUS ha fatto valere la sua superiorità nel match casalingo contro Salerno, conquistando una vittoria importantissima in chiave salvezza. Il risultato non è mai stato in discussione, con le cagliaritane che hanno dominato la contesa dal primo all’ultimo minuto.

Bungaite’ (che ha chiuso la partita con ben 24 punti all’attivo) è stata letteralmente inarrestabile sotto canestro, con punti, rimbalzi e stoppate, ma Riccardi e Dettori non sono state da meno. Il primo quarto si è concluso con soli sette punti di vantaggio, poi il CUS ha aumentato le distanze in maniera esponenziale.

Kenny e Seskute hanno provato a riportare Salerno in partita con due ottime triple, ma Alesiani (14 punti a fine partita) ha risposto nel giro di un minuto. Anche Riccardi e Dettori sono andate a segno dalla distanza, mentre Niola è stata autrice, nell’ultimo quarto, di due belle azioni individuali.

Nel finale, gloria per la giovane Federica Madeddu

Meschi, l’unica salernitana ad andare in doppia cifra, ha impedito che il CUS andasse oltre il massimo vantaggio di ben trentadue punti. Nel finale, il coach ha dato spazio anche a Vanin, autrice di una bella stoppata, e a Madeddu, che ha avuto il suo momento di gloria quando ha messo a segno due tiri liberi e scatenato il boato del pubblico.

Manca veramente poco per raggiungere la tanta agognata salvezza, che è l’obiettivo stagionale dichiarato dalla squadra all’inizio di questa stagione. Per aggiudicarsi il primo match point, il CUS dovrà fare ciò che non ha ancora fatto in questa annata: riuscire a vincere fuori dalla Sardegna. L’unico trionfo in trasferta, infatti, è arrivato sul campo della Virtus Cagliari. La sfida è prevista per giovedì 27 aprile.

CUS Cagliari – Carpedil Salerno 72-46 (14-7, 38-19, 51-26)

CUS Cagliari: Bungaite’ Julita 24, Alesiani Federica 14, Riccardi Elena 13, Dettori Angela 11, Niola Rachele 4, Bertucci Jennifer 2, Madeddu Federica 2, Lai Giulia 2, Vanin Giulia, Aielli Alessandra

Carpedil Salerno: Meschi Arianna 12, Seskute Kamile 9, Kenny Sarah 8, De Mitri Alessandra 6, Zolfanelli Martina 6, Ceccardi Alice 4, Assentato Giorgia 1, Caputo Martina, Esposito Vania, Galdi Sara

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

"A doppia superbia, doppia caduta"

alessandro-bogazzi has 93 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi