IL CUS ACCEDE ALLE FASI FINALI DEL CNU!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il CUS compie l’impresa, eliminando Pisa

Festa grande per il CUS Cagliari, che dopo l’impresa di Pisa è riuscito a contenere gli avversari nella sfida casalinga, riuscendo a qualificarsi per le fasi finali del Campionato Nazionale Universitario (CNU). Il team di Restivo ha rischiato il crollo nell’ultima frazione di gara, ma alla fine ha portato a casa una sconfitta del tutto ininfluente.

Avvio travolgente dei cagliaritani, che già nel primo quarto sembravano perfettamente in grado di archiviare la pratica, e c’è voluto un tiro da metà campo allo scadere per tenere Pisa in partita, facendo concludere il primo quarto sul 30 a 24. I toscani hanno iniziato a crederci e hanno trovato il sorpasso nei primi minuti della seconda frazione, ma due triple targate CUS hanno permesso alla squadra di casa di riprendersi il break, e di chiudere sul 51 a 45.

CUS qualificato nonostante la sconfitta

Pisa non ha mollato, e ha giocato molto meglio nel terzo quarto, mettendo a segno un buon parziale che ha ribaltato la situazione e portandosi in vantaggio per 67 a 61. Nell’ultima frazione, i toscani hanno provato l’allungo decisivo, ma la stanchezza e il crollo di nervi (ben due falli tecnici fischiati per parte) hanno portato a una situazione di stallo, che alla lunga è risultata vantaggiosa per il CUS. La partita si è chiusa con la vittoria di Pisa, sul punteggio di 92 a 82, ma grazie al +18 ottenuto nella partita di andata, a esultare sono stati Restivo e i suoi, che ora dovranno prepararsi per onorare i colori di Cagliari e della Sardegna nel CNU di quest’anno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

"A doppia superbia, doppia caduta"

alessandro-bogazzi has 95 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi