CINZIA ARIOLI RESTA IN SARDEGNA, MA NON AL CUS

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cinzia Arioli lascia il CUS dopo sei indimenticabili stagioni

E’ una decisione importante quella presa da Cinzia Arioli, che dopo sei stagioni consecutive in forza al CUS Cagliari, ha firmato per il San Salvatore di Selargius. Un mese fa, la cestista di Magenta aveva lasciato la Sardegna con mille dubbi sul proprio futuro, e alla fine ha detto addio alla squadra a cui ha dato tantissimo, e con la quale ha condiviso una miriade di emozioni. Cinzia Arioli c’era quando il CUS è salito in A1, e anche quando il team ha raggiunto lo storico traguardo dei playoff; l’ultima stagione ha portato più sofferenze che gioie, ma da buon capitano, lei è stata l’ultima ad arrendersi, stringendo i denti anche quando non era al top della condizione fisica.

Ce ne siamo accorti nel match contro Vigarano, dove, nonostante un problema alla caviglia manifestatosi nel finale, ha comunque scelto di rimanere in campo, nella speranza di ribaltare il risultato. Era lei, inoltre, a garantire una maggiore coesione al team, riuscendo a legare da subito sia con le nuove leve, sia con le giocatrici più blasonate. Il CUS e i suoi tifosi sentiranno sicuramente la sua mancanza, ma sono già pronti ad augurarle il meglio per il proseguo della sua carriera.

La cestista resterà in Sardegna, e affronterà il CUS da avversaria

La Arioli ha sempre detto di amare la Sardegna, e per la prossima stagione ha scelto di rimanere nell’isola, accordandosi col San Salvatore e ripartendo, quindi, dalla A2, nella speranza di bissare i successi ottenuti col CUS. Nella battaglia per la promozione, Cinzia se la vedrà anche con la sua ex squadra, in quanto i team sardi sono stati raggruppati nello stesso girone:  chissà quali emozioni proverà quando tornerà nel suo vecchio stadio, davanti ai suoi vecchi sostenitori, ma da avversaria…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

"A doppia superbia, doppia caduta"

alessandro-bogazzi has 95 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi