CAMPIONATO REGIONALE PALLANUOTO CSI SARDEGNA, 2a GIORNATA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Come previsto Esperia C e Promosport 20 si danno grande battaglia ma tutte le squadre sono protagoniste di un bello spettacolo.

Guspini – 4 dicembre 2016. La 2a giornata del Campionato Regionale di Pallanuoto CSI Sardegna si è conclusa con le due squadre dell’Esperia prime in classifica. Iniziate alle ore 9:00, le partite si sono svolte presso la piscina semi-olimpionica del Centro Sportivo Sa Rocca Toniko di Guspini e hanno offerto uno spettacolo sportivo entusiasmante e avvincente ad appassionati e curiosi.

Antares Iglesias – Promosport C  2-13

Le prime a giocare sono Antares Iglesias e Promosport C, con quest’ultima che porta a casa i primi tre punti grazie anche alle sei reti di Mattia Lucido. A dispetto del largo successo, la Promosport ha avuto un inizio difficile frutto anche dell’ottima prestazione dell’Antares e del suo portiere Davide Cordaro.

Sa Rocca Toniko – Esperia Master  8-13

Buona partenza iniziale e tanto entusiasmo per la squadra di casa Sa Rocca Toniko di Guspini nei primi due tempi, mentre l’Esperia Master risulta essere più costante. Sino a metà gara c’è un sostanziale equilibrio, anche nel punteggio, ma negli ultimi due quarti l’Esperia doma gli avversari e li supera sfruttando soprattutto il contropiede. Da segnalare per l’Esperia le reti di Michele Cogoni e del primo in classifica marcatori Corrado Tuveri.

Esperia C – Promosport 20  9-8

Come previsto la partita che vede fronteggiarsi l’Esperia C e la Promosport 20 è  combattutissima, decisa da una sola rete di scarto e termina 9-8 in favore dell’Esperia. Non deludono il “vecchio” Francesco Marini, tre gol per lui, e il giovane Mattia Ruggeri, tripletta anche per lui. Tre gol anche per Mauro Floris dell’Esperia. Da evidenziare inoltre l’ottima prestazione dei portieri, Andrea Schirra dell’Esperia e Riccardo Demontis della Promosport, giovani promettenti a livello regionale.

AH20 Alghero – Acquasport Assemini  7-12

Quella che vede fronteggirsi l’AH20 e l’Acquasport è una partita molto fisica e dal risultato incerto sino a fine gara. Se i primi due quarti vedono dominare la squadra di Assemini, dal terzo si assiste alla reazione della squadra algherese che riesce con tanta grinta a raggiungere l’avversario. Nei minuti finali del quarto tempo gli algheresi cedono e l’Acquasport si aggiudica la vittoria con cinque gol di differenza.

pallanuoto-csi-open

La classifica vede Esperia C e Esperia Master in testa con 6 punti. In seconda posizione Acquasport Assemini, Promosport C e Sa Rocca Toniko a quota 3. In ultima posizione a zero punti AH2o Alghero, Antares Iglesias e Promosport 20. Promosport C e Promosport 20 hanno una partita da recuperare.

Per la classifca marcatori abbiamo Corrado Tuveri dell’Esperia Master in testa con 11 reti. Marco Zara dell’Antares Iglesias è secondo con 7 reti. Terza piazza per Mattia Lucido della Promosport C con 6.

 

Organizzato dal CSI Sardegna in collaborazione con i comitati provinciali del Centro Sportivo Italiano di Cagliari, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano e Sassari il campionato coinvolge otto squadre con atleti e atlete dai 17 ai 40 anni.

Obiettivo di questo primo campionato amatoriale è di dare maggior visibilità ad uno sport che in Sardegna trova difficoltà ad essere praticato.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Simone Paderi

“Si corrompe nel modo più sicuro un giovane, se gli si insegna a stimare chi la pensa come lui più di chi la pensa diversamente”

simone_85p has 47 posts and counting.See all posts by simone_85p

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi