CAGLIARI, UN BILANCIO SUL CALCIOMERCATO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cagliari, nessun colpo dell’ultimo minuto ieri sera. Le entrate dei rossoblù…

A poche ore dalla chiusura del calciomercato il Cagliari non tenta nessun colpo dell’ultima ora e nessuna rivoluzione per la rosa.

Come primo punto la questione Storari-Gabriel. E’ stato il primo colpo annunciato dalla squadra sarda e quella rossonera. Alla base di tutto la fiducia che è venuta a mancare tra Cagliari e portiere. In precedenza ricordiamo lo spiacevole episodio tra tifosi e portiere che non ha più indossato la fascia da capitano e ha iniziato, forse condizionato dalla situazione, a giocare sotto tono. questo ha fatto sì che la società trovasse un’alternativa contattando il Milan e proponendo un prestito congiunto e versamento di una percentuale sul cartellino di Gabriel.
Intanto Gabriel in questo momento è infortunato ma potrebbe essere a disposizione di Rastelli tra poche giornate.
Si spera che la società possa trovare un posto come titolare anche se Rafael resta la prima scelta.

Dopo Gabriel arriva anche Miangue in prestito dall’Inter con diritto di riscatto per i nerazzurri fissato a 2 milioni di euro. Anche il Cagliari potrebbe richiedere la riscossione del cartellino e pagare il passaggio di proprietà. Miangue appena acquistato è stato impiegato negli ultimi minuti contro la Roma e per dieci minuti contro il Bologna dando il meglio di sè.

Faragò è il giocatore che il Cagliari stava aspettando, può essere impiegato sia in centrocampo che nelle ali preferendo la destra alla sinistra. Giocatore di movimento il Cagliari lo userebbe per sostituire Di Gennaro qualora ne avesse bisogno. arriva in prestito dal Novara Calcio per il resto della stagione quando dovrà fare ritorno nella sua squadra.

Immagine correlata

Rientrano in casa Cagliari Deiola e Ibarbo rispettivamente dallo Spezia e dal Paok Salonicco. Quello di Ibarbo non previsto inizialmente, poi ieri l’annuncio della società che sarebbe ritornato a casa per una nuova possibilità con la maglia rossoblù. Rientra quindi da un prestito con diritto di riscatto che sarebbe scaduto a fine stagione. Ora toccherà agli altri attaccanti del settore offensivo darsi da fare. Deiola ultimo colpo in entrata a poche ore da Ibarbo. Come ultima scelta lo stesso giocatore ha deciso di tornare per riprovare nella massima serie.

…e le uscite.

Luca Bittante il 17 gennaio viene restituito all’Empoli dopo la fine del prestito durante il quale non ha avuto modo di giocare. Il Cagliari si era accordato con la società per un prestito di un anno alla fine del quale il giocatore sarebbe potuto tornare a casa oppure restare ma non rientrava più tra i piani di Rastelli e di Giulini. Il 18 l’Empoli lo dà in prestito alla Salernitana dove potrà trovare più spazio.

Giannetti va invece in prestito allo Spezia. L’annuncio di ieri pomeriggio in cui la società ufficializza il cambio momentaneo di maglia. Il giocatore resterà per il resto della stagione con la possibilità per l’acquirente di acquistare il cartellino qualora volesse farlo.
Munari va nuovamente a Parma per continuare la sua carriera. Anche Munari parte in prestito ma non è stata imposta nessuna cifra per il riscatto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi