Cagliari-Bologna: ci pensa Borriello a conquistare un punto prezioso.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cagliari-Bologna: Borriello segna in pieno recupero e raggiunge i 10 gol in stagione.

Una partita al cardiopalma per le due squadre. Il Cagliari inizia bene la partita e per tutto il primo tempo riesce a respingere gli assalti della squadra di Donadoni che, anche senza Gastaldello, Taider ed Helander, riescono a sbloccare il risultato.

Cagliari in partita già dai primi minuti. Già al 10′ Sau non concretizza l’azione iniziata da Tachtsidis. Sau che becca clamorosamente il palo appena 5 minuti dopo. In chiusura del primo tempo, però, anche il Bologna si lancia all’assalto a partire dal 26′ con un tiro di Krahft che Rafael riesce a deviare in calcio d’angolo. Fino alla chiusura dei primi 45 minuti è la squadra di Donadoni a sfruttare le occasioni.

Tuttavia nel secondo tempo la squadra di Rastelli si lancia subito all’attacco ma Mirante risponde prontamente ai tiri di Sau e Tachtsidis. Il gol nasce da una distrazione della difesa del Cagliari perciò Krejci passa la palla al centro per Destro che segna dopo essere rimasto a digiuno da novembre.

Gli ospiti però si distraggono troppo pensando che ormai la partita sia chiusa. Il Bologna perde due giocatori per espulsione diretta: Viviani per un fallo di entrata in ritardo e che Pairetto punisce immediatamente; poi anche Krafth viene espulso per un fallo da ultimo uomo con entrata da dietro su Borriello.

Da qui si sviluppa la punizione dai 25 metri e ci pensa Borriello a riportare il Cagliari sull’ 1-1 e festeggiare il punto conquistato in pieno recupero.

Rastelli pienamente soddisfatto della squadra. Donadoni un po’ deluso.

Rastelli in conferenza stampa commenta positivamente la partita svolta dai suoi ragazzi, queste le sue parole: “Due punti persi: con più capacità di valutare bene alcuni momenti della gara avremmo potuto portare a casa la vittoria, un ottimo Cagliari, sarebbe stato un delitto perdere questa partita. Se c’era una squadra che doveva vincere quello era il Cagliari. Sino al gol del Bologna abbiamo fatto benissimo. Complimenti a tutti i ragazzi: sapevano che non avevo molte possibilità nei cambi considerando tutte le assenze. L’ingresso di Salamon da attaccante ci ha dato alcune palle spizzate per andare avanti. La scelta più logica. Ma glielo avevo detto: oggi mi puoi servire da difensore, da centrocampista o da attaccante. E quando l’ho schierato da attaccante sapeva cosa fare”.

“Le scelte iniziali? Era la formazione scelta con gli interpreti ideali e la situazione non mi consentiva l’utilizzo di giocatori non al cento per cento: Nicola è in fase di recupero”. Il gol di Borriello? “Fare gol in quel modo a un soffio dalla fine è un premio a come sta interpretando questa stagione”.

Amarezza invece per il tecnico del Bologna che dice: ” Pesa sulla partita soprattutto la prima espulsione, era un tackle normalissimo: ero proprio lì davanti. Sulla seconda situazione l’espulsione ci sta, ma se si guarda bene Borriello parte oltre la linea dei difensori”. All’inizio abbiamo sofferto, ma poi dopo il gol avevamo sempre noi la palla sempre tra i piedi”. Contento dell’accoglienza dei tifosi del Cagliari: “Non si può rimanere insensibili di fronte a queste situazioni – commenta – a volte si creano delle alchimie particolari. Bellissimo”.

Cagliari-Bologna: le pagelle.

Cagliari-Bologna 1-1 tabellino pagelle 29 gennaio 2017
Cagliari (4-3-1-2): Rafael 6; Pisacane 6, Ceppitelli 5,5 (77′ Miangue 6), Alves 6, Capuano 6; Isla 6,5, Dessena 6, Tachtsidis 5,5; Di Gennaro 6; Borriello 6,5, Sau 6. A disp.: Colombo, Gabriel, Mastino,  Murru, Salamon, Antonini, Ionita, Giannetti, Serra. All.: Rastelli 6,5
Bologna (4-3-3): Mirante 6,5; Krafth 5, Maietta 6, Oikonomou 6, Masina 6; Pulgar 6, Nagy 5,5 (72′ Viviani 5), Donsah 5,5; Di Francesco 5,5 (62′, Verdi 6,5), Destro 6,5, Krejci 6. A disp.: Da Costa, Sarr, Mbaye, Brignani, Torosidis, Okwonkwo, Viviani, Rizzo, Sadiq, Petkovic. All.: Donadoni 6
Marcatori: Destro (B), Borriello (C)
Espulsi: Krafth (B), Viviani (B)
Ammoniti: Sau (C), Maietta (B), Tachtsidis (C), Donsah (B)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi