ANNA TIFU INFIAMMA IL TEATRO LIRICO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Anna Tifu: che spettacolo al Teatro Lirico!

Dopo essersi esibita praticamente in tutto il mondo, Anna Tifu ha fatto il suo ritorno a casa, esibendosi al Teatro Lirico e meritandosi i numerosi applausi ricevuti nella giornata di ieri. Questa eccezionale violinista, che ha raggiunto una fama internazionale in pochissimo tempo e vanta, tra l’altro, collaborazioni con artisti del calibro di Andrea Bocelli e John Malkovic, concederà il bis stasera, sempre al Teatro Lirico, alle ore 19.

Accompagnata dall’orchestra guidata da Robert Tuhoy, giovane direttore americano al suo debutto a Cagliari, Anna Tifu ha letteralmente incantato il pubblico eseguendo il brano intitolato “Concerto Gregoriano per violino e orchestra P.35” di Ottorino Respighi e, dopo essere stata richiamata da una pioggia di applausi, ci ha regalato anche un piccolo pezzo da solista. L’Orchestra di Tuhoy si è inoltre distinta per la perfetta esecuzione del brano iniziale e finale del concerto, rispettivamente “La chovanščina: Preludio e Danza delle schiave persiane”  e “Quadri da un’esposizione”, entrambi di Modest Mugorgskij. 

Un vero modello per gli studenti del Conservatorio di Cagliari

Anna, che non ha mai negato l’amore per la sua terra d’origine, ha sempre messo la sua musica in primo piano, chiedendo espressamente di essere giudicata per la sua bravura, e non per il suo aspetto esteriore, e lo ha confermato con l’esibizione di ieri, dove la delicatezza del suo bel viso e l’eleganza del suo vestito sono stati messi in ombra dalle note che uscivano dal suo violino, capaci di rapire anche il più distratto tra gli spettatori.

Una melodia intensa, perfetta, per uno stile unico, che l’ha portata a ottenere tanti riconoscimenti in carriera e a salire sul palco di Sanremo. Talento e perseveranza sono le due parole che meglio descrivono Anna Tifu, un vero e proprio modello per gli studenti del Conservatorio di Cagliari, che sognano di seguire le sue orme e magari, un giorno, di far infiammare il Teatro Lirico insieme a lei….

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments

comments

Alessandro Bogazzi

“A doppia superbia, doppia caduta”

alessandro-bogazzi has 95 posts and counting.See all posts by alessandro-bogazzi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi